Spiegare l'ISIS ai bambini

Isis, Terrorismo e Stress

Parlare dell'ISIS e prevenire reazioni di stress nei bambini e negli adolescenti dopo gli attentati di Parigi

Tutti gli adulti che si occupano di bambini, genitori, educatori e insegnanti di ogni ordine e grado nella scuola e non solo, hanno il difficile compito di educare e sostenere i piccoli nella crescita. Questo processo può essere più o meno sereno e in circostanze dolorose come quelle attuali caratterizzate   da sentimenti di incertezza e di instabilità relativamente al mondo è fondamentale anche il ruolo di prevenzione al fine di promuovere la salute psicologica e mentale dei piccoli. Per fare questo è necessario mediare tra il loro universo cognitivo, emotivo e affettivo e la crudele realtà circostante attraverso le “giuste parole”, ma è anche importante riconoscere quei chiari segnali di malessere che i bambini possono manifestare dopo eventi così efferati. Come terapeuti che curano il Trauma riteniamo utile fornire alcune indicazioni per comunicare con i bambini su un tema così difficile e aiutarli nei loro bisogni di prevedibilità e di chiarezza di informazione. (Diritto all'informazione ‐ Carta dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, ONU, 1989 ).
Come Associazione EMDR Italia divulghiamo le Linee Guida per spiegare il terribile fenomeno dell'Isis ai bambini. 

Scarica il contenuto completo.